Prova a Volare Trama e Recensione

Un fantastico film drammatico con la straordinaria partecipazione dell'idolo delle ragazzine, Riccardo Scamarcio. L'attore, che negli anni successivi uscira al cinema con film romantici per adolescenti, ha effettuato una splendida interpretazione in questo film dalla trama per nulla banale. L'uomo veste i panni di Alessandro, un giovane ragazzo che deve prendere le redini della propria fabbrica dopo la perdita del padre, nonostante il suo interesse lavorativo sia tutto un altro. Un giorno, come si vede su altadefinizione, conosce una ragazza ribelle e decide di scappare con lei, dando inizio ad avventure a go go. Film veramente consigliato al giovane pubblico italiano. Fonte Wikipedia


Altri Film Interessanti: Il gabinetto del dottor Caligari

Il film di Wiene oltre a essere l'apice del movimento artistico dell'espressionismo ha molti aspetti nella struttura delle sceneggiatura del cinema moderno. Il linguaggio estetico del film ha le caratteristiche dei film del cinema muto inquadrature fisse a stampo teatrale, ma ha una modernita nella struttura della sceneggiatura come ad esempio l'utilizzo del flashback, presente in tutto il film. La scenografia sghemba, senza prospettiva, carica di scuri danno al complessita del film un carattere cupo. La tensione drammatica cresce fino ad arrivare al finale pieno di colpi di scena. La dualita tra sogno e realta, e dei personaggi stessi, fanno di questa pellicola una pietra miliare del cinema degli anni 20. Questo film e un classico esempio dove l'estetica delle immagini e funzionale alla storia. L'uso delle immagini virate e sapientemente usato, caratteristica persa con l'avvento dei colori. Il trucco degli attori da forza e potenza ai vari personaggi donando caratteristiche inquietanti e spaventose. La tecnica attoriale e ridondante, pesante e molto esagerata tipica del cinema dell'epoca ma questo, considerando l'impossibilita di poter usare la parola, dona ai personaggi carattere e forza. Da manuale l'uso delle inquadrature con mascherini e dissolvenze. Molto forte il personaggio del sonnambulo Cesare. CURIOSITA': Film simbolo dell'espressionismo tedesco degli anni 20. La scenografia sono di Walter Reimann, Walter Roehring, Hermann Warm Il gruppo degli Suede omaggiarono il film proponendo una specie di remake per il loro video Heroine Un remake e stato girato nel 2005 da David Lee Fisher con una fotografia fedele all'originale Roger Kay nel 1962 giro un film dallo stesso titolo ma che non ha niente a che fare con l'originale. CONSIGLI: Solo per i veri appassionati del cinema. IN UNA PAROLA: Intramontabile / Fonte: Comingsoon


Oppure buttatevi sul Casanova Don Jon

Questo film e sorprendente! Scava nei rapporti umani con intelligenza e sagacia. Analizza tutte le fasi della vita sentimentale di un uomo, da scapolo alla vita in coppia ed il tutto ruota intorno all'ossessione del porno del protagonista (divertente il confronto che viene fatto tra la finzione del porno e la realta). Un affresco moderno e veritiero di come l'uomo gestisce i rapporti umani al giorno d'oggi, di come si sviluppa un rapporto di coppia e di come la passione per i porno puo essere deleteria per la coppia. Ma viene trattato anche il tema "amore", viene analizzato in modo maturo e non banale come si e abituati a vedere nei film. Tecnicamente la pellicola e strutturata bene: un montaggio serrato detta il ritmo della vita quotidiana del protagonista, le soggettive del laptop spiano il protagonista nei momenti piu intimi, il gioco di luci sottolineano ed evidenziano dove la concentrazione dello spettatore si deve focalizzare. Insomma tutto molto ben studiato e gestito. Scarlett Johansson in questo film e spettacolare, una bellezza mozzafiato che fa "disconnetere" il protagonista (interpretato da Joseph Gordon-Levitt) da quello che piu gli piace e dalle sue passioni, che comanda Jon con il potere del sesso. Capitolo a parte per Julienne Moore, che interpreta una donna con piu esperienza e piu cicatrici nell'anima: matura, spiazzante, interessante e sconvolgente. Attorialmente una spanna piu in alto della Johansson, questo e sicuramente dettato anche dal proprio personaggio avendo piu sfaccettature ed essendo molto piu profondo (rispetto al personaggio della Johansson, piu frivolo e superficiale). Un eccellente prodotto se consideriamo che e la opera prima di Joseph Gordon-Levitt, che ha scritto, diretto e interpretato questo film. Un film divertente e serio nello stesso tempo. Un film che da da pensare anche sul significato della parola "amore" seguendo stilemi contemporanei e per niente sdolcinati. CURIOSITA': Il titolo del film doveva essere Don Jon's Addiction, lo stesso Joseph Gordon-Levitt decise di cambiarlo in Don Jon perche decisamente piu corto e diretto. Il film e costato 6 milioni di dollari. Joseph Gordon-Levitt scrisse la parte di Barbara pensando a Scarlett Johansson senza sapere se l'attrice poteva partecipare al progetto. Per la parde di Jon il regista penso a Channing Tatum, poi decise di interpretarlo lui stesso. Alcuni dei clienti del club sono membri della societa di produzione di Joseh Gordon-Levitt, la HitRecord. Nel montaggio di apertura si puo notare parte del video musicale Satisfaction di Benny Benassi. La pagina di Facebook del personaggio della Johansson (Barbara Sugarman) esiste veramente e i suoi amici sono celebrita sotto falso nome. CONSIGLI: Godetevi questo sorprendente film e se avete un ragazzo o una ragazza e un'occasione buona per riflettere sul vostro ruolo che avete in coppia, con il sorriso. Fonte: Rotten Tomatoes